datele un microscopio e vi scoprirà l’infinito


“E quando muore il corpo?” gli chiesero

“Sopravvive quello che hai fatto. Il messaggio che hai dato”. Rita Levi Montalcini

Io mi sento italiano quando si parla di gente del genere. E sono orgoglioso di aver avuto gente come lei in Parlamento, specie in momenti storico-politici come questi, e di averla avuta soprattutto per tutto questo tempo. Ebrea, donna e pure scienziata ha saputo andare avanti per la sua strada, tirandosi addosso gli insulti di quanti hanno, o hanno avuto, ristrettezza mentale (vedasi il governo fascista, o Bossi e compagni). Pur di raggiungere i suoi scopi si è costruita un laboratorio a casa quando glielo hanno negato. E’ un modello, il mio modello: ha sempre detto di avere una mediocre intelligenza, e di averne compensato la mancanza con lo studio e l’impegno. I quali gli hanno portato un Nobel, per noi movito di vanto e di stima. Ha sempre creduto nei giovani ricercatori e nel futuro di una nazione che, seppur potenzialmente giovane, vuole essere vecchia. Vecchia, si, ma non come lei: lei è sempre stata giovane nell’animo e nei modi di fare. Chi con lei ci ha lavorato per più di 40 anni ha dichiarato che “dietro l’apparente fragilità, nascondeva una forza incredibile. Non riuscivi a starle dietro. Era un uragano, uno stimolo straordinario al fare, e fare bene”.
Verrà ricordata per sempre per la sua umiltà, la sua curiosità scientifica e per il suo stacanovismo in campo di ricerca. E per le sue scoperte neuroscientifiche, prima fra tutte il suo fattore di crescita delle cellule neuronali, una delle meraviglie del sistema nervoso mammaliano e della natura. Già… le meraviglie della natura, come lei: Rita Levi Montalcini.

Le scoperte della Levi Montalcini le potete trovare in chiara sintesi su Wired.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...